fbpx
Loading Posts...
     

A Natale non buttate le mollette!

Sembra una sciocchezza ma, partendo da una molletta del bucato si possono creare dei lavoretti niente male!

Lavorare con le mollette è semplice, in quanto si tratta di oggetti che si riescono a maneggiare con estrema facilità. Esistono due categorie di mollette: quelle in plastica e quelle in legno.

Io preferisco che nel lavorare con i bambini vengano utilizzate delle mollette di legno, sia per la loro leggerezza, ma anche per la loro superficie, in quanto possono essere colorate in tantissimi modi.

Tra i tanti lavori possiamo creare ad esempio una stella: ci basterà prendere un buon numero di mollette in legno, dividerle, separandole dalla molla centrale e incollandole l’una con l’altra, continuando fino a poter notare che strabiliante idea ne è uscita.

Naturalmente la grandezza varia in base alle vostre scelte.

Questo tipo di creazioni è perfetta per decorare il vostro albero di Natale, o come ornamento alla finestre della vostra casa.

Le mollette possono essere utilizzate anche per creare dei sottovasi, o un poggia pentole, o ancora un porta candele.

Commenti
3
YayYay
1
HahaHaha
0
HeartHeart
0
LoveLove
0
WowWow
0
SadSad
0
PoopPoop
0
AngryAngry
Voted Thanks!

Alessio Spetrino

The author didnt add any Information to his profile yet

Loading Posts...