Piccole creazioni con i rotoli di carta igienica

A volte tendiamo a buttare via tutto, anche le cose che sembrano più inutili e insensate, ma è proprio da queste che possono nascere non solo delle opportunità per divertirci, ma anche dei giochini semplici e geniali.

Un esempio è rappresentato dai rotoli di carta igienica, o della carta da cucina e quant’altro, grazie ai quali potremmo costruire delle piccole creazioni per i nostri bambini.

Un esempio può essere rappresentato da un gatto, ma non fatevi impressionare, non è nulla di complesso, ecco l’occorrente:

  • L’elemento principale che andrà a rappresentare il corpo del gatto è costituito da un rotolo di carta igienica, oppure un rotolo di cartone per carta da forno, tagliato in due altrimenti risulterebbe essere un po troppo lungo per la nostra creazione.
  • Prendiamo un cartoncino nero e disegnamo le zampine e la coda del gatto, per poi andarle a ritagliare con estrema precisione.
  • Allo stesso modo prenderemo un cartoncino bianco e ci disegneremo gli occhietti, il musino, cercando di trasmettere un’espressione carina, estremamente dolce e ritaglieremo tali dettagli con una forbice dalle punte stondate.
  • Disegnamo i baffi del gattino e munendoci di colla vinilica procederemo con l’icollare tutte queste parti sul rotolo di carta igienica che in seguito potremmo anche colorare a nostro piacimento, cercando di rendere il nostro gattino il più simpatico possibile.

Per aiutarvi nel collocamento delle parti elencate potete prendere spunto da questa foto che andrà a rappresentare il lavoro completato a tutti gli effetti e buon divertimento!

 

Lascia un Commento

Informazioni